domenica 31 marzo 2013

Cisitalia D46


La monoposto D46 del 1946, primo modello prodotto dalla casa, progettata da Dante Giacosa e Giovanni Savonuzzi.
Motore 4 cilindri della Fiat 1100 potenziato a 60 CV. 
Esordio della D46 alla "Coppa Brezzi" a Torino, il 3 settembre 1946, sul circuito del Valentino. 
Sette le vetture schierate dalla casa torinese, pilotate da Dusio, Nuvolari, Sommer, Chiron, Taruffi, Cortese e Biondetti. 
A vincere è Dusio, ma è Nuvolari a mandare in delirio la folla, guidando per un paio di giri con il volante staccato dal piantone dello sterzo e sollevandolo con la mano destra sui rettilinei, in un atto di studiata teatralità, poi divenuto fonte di varie leggende popolari.